Pfizer e BioNTech prendono il volo a Wall Street dopo l’autorizzazione definitiva del vaccino Covid da parte di FDA

23 Agosto 2021, di Redazione Wall Street Italia

Decisa accelerazione dei titoli Pfizer e BioNTech a Wall Street in scia all’approvazione definitiva del loro vaccino anti-Covid da parte della Food and Drug Administration (FDA) degli Stati Uniti. L’ente governativo americano che si occupa della regolamentazione dei prodotti alimentari e farmaceutici ha approvato il vaccino Pfizer-BioNTech come il primo vaccino contro il Covid-19, dopo che lo aveva approvato con l’autorizzazione all’uso di emergenza (EUA) l’11 dicembre 2020.

Ora il vaccino Pfizer-BioNTech, che sarà commercializzato come Comirnaty, verrà utilizzato per la prevenzione del coronavirus nelle persone con età pari o superiore a 16 anni. Mentre continuerà a essere disponibile con l’autorizzazione all’uso di emergenza (EUA) per gli individui di età compresa tra 12 e 15 anni e per la somministrazione di una terza dose in alcuni individui immunocompromessi.

La notizia ha messo le ali ai due produttori del vaccino: il titolo BioNTech è schizzato al rialzo di quasi 11 punti percentuali (+10,9%), mentre Pfizer ha accelerato con un +3,22%.