Petrolio, tonfo senza precedenti del WTI: quotazioni sotto zero

21 Aprile 2020, di Mariangela Tessa

Tonfo storico del petrolio WTI, che ieri ha chiuso in calo del 305% sprofondando a -37,63 dollari al barile. Dopo essere scese per la prima volta sotto lo zero, le quotazioni hanno continuato a andare giù toccando livelli mai raggiunti. Si tratta del livello più basso di sempre.

Alla base dl crollo, l’effetto combinato di alcuni problemi tecnici. A partire dalla mancanza di spazio materiale dove stoccare il greggio, l’avvicinarsi della scadenza dei futures in prima consegna (oggi, quelli relativi a maggio) e il pesante squilibrio tra domanda e offerta.