14:42 lunedì 25 Settembre 2017

Petrolio sopra $51 su tensioni per referendum indipendenza curdi in Iraq

Per la terza volta in dieci sedute, i contratti sul WTI con consegna novembre hanno oltrepassato la soglia dei 51 dollari al barile, questa volta interrompendo la corsa sui massimi da maggio. A sostenere i prezzi della materia prima sono le tensioni circa il risultato del referendum per l’indipendenza dei curdi in Iraq.

Un contributo positivo è arrivato anche dalle ultime dichiarazioni della Russia e dell’OPEC sugli sforzi per mettere fine all’offerta in eccesso, ma è il timore per un calo dell’offerta dovuto al voto sull’indipendenza dei curdi iracheni ad avere il maggiore impatto sulle quotazioni dei contratti WTI e Brent sul petrolio.

Breaking news

07:00
Compagnia dei Caraibi non attuerà piano di ristrutturazione controllata Elephant Gin, posticipa approvazione bilancio 2023

Il gruppo ha annunciato inoltre, sulla scia dei “pareri acquisiti dai propri consulenti legali, di ritenere che vi siano fondate ragioni per considerare non dovuto il pagamento della terza e ultima tranche ai soci venditori di Elephant Gin per l’acquisto delle rimanenti azioni ai sensi del contratto di compravendita”.

27/05 · 17:39
Finale positivo a Piazza Affari (+0,79%), acquisti su Saipem e Tim

Giornata positiva per Piazza Affari, con Wall Street chiusa per festività. Cresce l’attesa per inflazione UE, Pce core e meeting Opec+

27/05 · 17:03
Israele, la Banca Centrale lascia il tasso di interesse al 4,5%

La Banca centrale di Israele ha deciso di mantenere il tasso di interesse invariato al 4,5%, concentrandosi sulla stabilizzazione dei mercati e sulla riduzione dell’incertezza economica durante la guerra. La politica monetaria dipenderà dall’andamento dell’inflazione, dalla stabilità dei mercati finanziari e dall’attività economica.

27/05 · 16:33
Generali Italia annuncia una partnership con Bmw Bank

Generali Italia e Bmw Bank Italia hanno lanciato ‘Key2You’, una nuova soluzione assicurativa facoltativa per i clienti Bmw, Mini, Motorrad e Alphera. La polizza offre una protezione completa per veicoli e conducenti, inclusi i veicoli elettrici, coprendo furto, incendio, atti vandalici e molto altro.

Leggi tutti