Petrolio scivola del 2% Brent sotto soglia 117$

25 Marzo 2022, di Redazione Wall Street Italia

Settimana volatile per il petrolio. Le quotazioni dell’oro nero sono in discesa in questo momento con il Wti che viaggia poco sopra la soglia dei 110 dollari al barile (-1,9%) e il Brent che indietreggia di circa l’1,8% poco sotto la soglia di 117 dollari. Oggi le quotazioni del petrolio sono scese, con alcune preoccupazioni sull’offerta che si sono allentate sulle aspettative che le esportazioni di greggio sarebbero riprese dal terminal CPC del Kazakistan. Le quotazioni del petrolio si apprestano però a chiudere la settimana in rialzo.

Intanto oggi è arrivato l’annuncio storico congiunto di Ursula von der Leyen, presidente della Commissione europea, e Joe Biden, presidente degli Stati Uniti. L’Ue e gli Usa hanno trovato l’accordo per spezzare il legame che continua a unire l’Europa alla Russia: la dipendenza dal settore energetico del paese.