Petrolio, Russia in contatti con i sauditi per concordare un nuovo meeting Opec+

27 Marzo 2020, di Alberto Battaglia

La Russia si è attivata per organizzare un nuovo incontro del cartello allargato dei Paesi esportatori di petrolio Opec+: ne ha dato notizia a Reuters il capo del fondo sovrano russo Kirill Dmitriev, aggiungendo che il meeting si farà se altri Paesi oltre all’Arabia Saudita manifesteranno la propria disponibilità. “Siamo in contatti con l’Arabia Saudita e molti altri Paesi”, ha detto Dmitriev, “sulla base di questi contatti vedremo che se il numero dei membri dell’Opec+ aumenterà e altri paesi si uniranno, in tal caso vi sarà la possibilità di un accordo congiunto per bilanciare i mercati petroliferi”.

Lo stesso Dmitriev, insieme al ministro dell’Energia Russo Alexander Novak, sono stati i negoziatori dell’ultimo accordo Opec sul taglio alla produzione di greggio, la cui scadenza è fissata per il prossimo 31 marzo.