Petrolio nuovamente in caduta: barile Wti cede oltre il 13%

28 Aprile 2020, di Alberto Battaglia

Torna a soffrire il prezzo del petrolio: il barile Wti si trova in ribasso del 12,5% a 11,18 dollari. Più resiliente il Brent, che cede comunque il 4,25% a 19,14 dollari.

Ieri lo United States Oil Fund, il più grande Etf sul petrolio, ha dichiarato che avrebbe venduto nel giro di quattro giorni tutti i suoi contratti futures per la consegna di petrolio a giugno, pari al 20% del suo portafoglio da 3,6 miliardi di dollari.