Petrolio in rialzo, crescono le scorte statunitensi di greggio

15 Novembre 2018, di Alberto Battaglia

 

Il petrolio è in rialzo: il barile Wti guadagna il 2,23% a 57,25 dollari, mentre il Brent avanza del 2,05% a 67,21 dollari.

Le scorte di greggio interno agli Stati Uniti sono aumentate per l’ottava settimana consecutiva: l’aumento è stato di 10,3 milioni di barili per la settimana conclusasi il 9 novembre, ha dichiarato la Energy Information Administration.

Gli analisti intervistati da S&P Global Platts avevano previsto un aumento di 2,3 milioni di barili, mentre l’American Petroleum Institute di mercoledì ha riportato un aumento di 8,8 milioni di barili, secondo le fonti.

Le scorte di benzina sono diminuite di 1,4 milioni di barili la scorsa settimana, mentre le scorte di distillati sono diminuite di 3,6 milioni di barili; le attese di S&P Global Platts erano di un calo delle forniture a 894mila barili di benzina e 2,7 milioni di barili per i distillati.