Petrolio corre del +2%, raffinerie chiuse per due settimane dopo uragano Harvey

31 Agosto 2017, di Daniele Chicca

I prezzi del petrolio salgono di oltre 2% oggi dopo le notizie secondo cui le maggiori raffinerie petrolifere del Texas dovranno restare chiuse per anche due settimane di tempo in seguito ai datti e al passaggio dell’uragano Harvey.

Il contratto WTI guadagna il 2,8% circa mentre il future sul Brent il 2%. Se meno raffinerie sono operative si riduce di conseguenza l’ammontare di petrolio che fa il suo ingresso nel mercato, il che abbassa anche i livelli di offerta. Il calo della produzione conseguente favorisce i prezzi.