Petrolio, Brent balza al massimo di due settimane dopo le scorte Usa

19 Luglio 2017, di Daniele Chicca

I prezzi del petrolio avanzano quest’oggi – con il Brent balzato ai massimi di due settimane – dopo che l’EIA ha annunciato che le scorte di greggio sono calate di 4,7 milioni di barili la settimana scorsa negli Stati Uniti, più del previsto.

Le scorte di benzina sono anch’esse scese, di 4,45 milioni di barili, a quota 232,21 milioni. Il mercato in questo caso si aspettava un calo minimo, di 660 mila barili.