Petrolio balza del 3% dopo commenti Arabia Saudita

11 Agosto 2016, di Daniele Chicca

Le quotazioni del petrolio sul mercato Wti fanno un balzo del 3% sopra i 43 dollari al barile dopo che il ministro dell’Energia saudita ha detto che i produttori principali della materia prima potrebbero discutere della possibilità di intraprendere un’azione coordinata per stabilizzare finalmente i prezzi, che da due anni sono in caduta libera.

el frattempo l’Agenzia Internazionale di Energia ha stimato che i mercati dovrebbero tornare in equilibrio nei prossimi mesi. I membri dell’Opec e anche i paesi che non fanno parte del cartello dei maggiori esportatori di petrolio dovrebbero incontrarsi a settembre in Algeria per discutere della situazione. Gli investitori rialzisti sperano in un’intesa coordinata per il congelamento dei livelli di produzione di barili.