Petrolio ancora in rialzo, sale pressione su Opec+ di giovedì

2 Novembre 2021, di Redazione Wall Street Italia

Ancora movimenti positivi per il petrolio in vista della riunione dell’Opec+ del 4 novembre. Il Wti (riferimento Usa) sale dello 0,4% a 84,39 dollari al barile, mentre il Brent (riferimento europeo) avanza dello 0,57% a 85,19 dollari al barile. I delegati hanno indicato che è probabile che il gruppo proceda con un aumento di 400.000 b/g della quota di produzione a dicembre, in linea con la tabella di marcia concordata a luglio. “Sebbene vi sia molta pressione sull’Opec+ per aumentare la produzione in modo più aggressivo, i membri continuano a resistere e sembrano invece preferire attenersi al loro piano di allentamento dei tagli di 400.000 b/g al mese”, segnalano gli economisti di ING.