Petrolio ancora in rialzo, Brent viaggia poco sotto 112$

4 Marzo 2022, di Redazione Wall Street Italia

Il petrolio resta ancora impostato al rialzo, ma dopo le fiammate registrate ieri le quotazioni rallentano un po’ la corsa. Questa mattina il Wti sale di circa l’1,5% sotto quota 110 dollari al barile e il Brent avanza dell’1,2% poco sotto 112 dollari. Sui mercati l’attenzione resta fissa sull’offensiva russa in Ucraina che procede senza sosta. Intanto gli Stati Uniti hanno imposto nuove sanzioni agli oligarchi russi. Il presidente Usa, Joe Biden, ha annunciato che gli Stati Uniti congeleranno e sequestreranno beni ad oligarchi russi e alle loro famiglie.