Petrolio: anche in caso di un taglio Opec, prezzi resteranno deboli fino ad aprile

27 Febbraio 2020, di Mariangela Tessa

Anche in presenza di una riduzione della produzione di 600.000 barili al giorno da parte dell’OPEC, i prezzi del petrolio riesteranno deboli fino ad aprile.

Lo ha detto Kang Wu, analista senior di S&P Global Platts, in un’intervista alla CNBC.

Questo perché gli inventari stanno aumentando a causa della minore domanda di petrolio dovuta all’epidemia di coronavirus. In mattinata, i futures sul Brent registrano un calo dell’1,16% a $ 52,81 al barile, mentre i future sul greggio USA segnano – 1,33% a $ 48,08 al barile.