Paradosso in Borsa: listini Usa ai massimi, ma serie di riscatti da record

25 Agosto 2017, di Daniele Chicca

Il mercato azionario Usa vive un paradosso: proprio nel momento in cui la Borsa Usa viaggiava sui massimi record, la striscia di flussi in uscita dal mercato è la più lunga degli ultimi 13 anni. Per l’ennesima settimana i trader hanno ritirato dal mercato una quota di soldi più alta di quella investita. Il numero di riscatti ha superato anche i record registrati durante la grande crisi finanziaria e durante il picco di mercato del 2015.

È Bank of America, che cita le statistiche EPFR, a dare i numeri della fuga dai fondi Usa. Con l’indice S&P 500 ai livelli più alti di sempre, i fondi azionari americani hanno subito una nuova fuoriuscita netta di investimenti, nella fattispecie di 2,6 miliardi di dollari nella settimana conclusasi mercoledì scorso. Da fine giugno dalla Borsa Usa se ne sono andati $30 miliardi, con gli investitori che hanno preferito puntare $36 miliardi altrove.