Ovs balza oltre muro 2 euro: titolo vola del 10% in Borsa dopo previsioni esercizio 2021

23 Settembre 2021, di Redazione Wall Street Italia

Ancora una seduta di forti rialzi per Ovs a Piazza Affari, dove viaggia sui massimi di giornata e registra un rialzo di oltre il 10% a 2,01 euro. Ieri il titolo si era messo in luce dopo i conti semestrali.

E all’indomani dei risultati finanziari del primo semestre, la società ha comunicato le previsioni per l’intero anno fiscale 2021 (che si chiude il 31 gennaio 2022). “Gli ottimi risultati del primo semestre pongono solide basi per l’anno in corso”, si legge nella nota della società veneta. Nel dettaglio, la nuova guidance prevede vendite nette in un range tra 1,3/1,32 miliardi di euro; margine operativo lordo compreso tra 120/135 milioni; generazione di cassa, escludendo la liquidità derivante dall’aumento di capitale, in una forchetta compresa tra 65/80 milioni, grazie alla quale la posizione finanziaria netta al 31 gennaio 2022 si attesterebbe in un range compreso tra 255/240 milioni.