Oro rimbalza: sta per violare media mobile chiave per la prima volta in 5 mesi

15 Ottobre 2018, di Daniele Chicca

Nonostante il contesto di incertezza su numerosi fronti, tra cui Brexit, Italia, commercio e politiche monetarie in Usa, l’oro ha continuato a cedere il passo negli ultimi tempi. Tuttavia, dal punto di vista tecnica, iniziano ad arrivare dei segnali in favore del metallo prezioso.

La scorsa settimana i prezzi dell’asset rifugio per eccellenza sono riusciti a oltrepassare i massimi di fine agosto di $1.214,35 l’oncia e ora si apprestano a portarsi al di sopra della media mobile a 100 giorni per la prima volta in cinque mesi (vedi linea rossa) in zona $1.228,26. Se i rialzisti dovessero avere la meglio, per l’oro le prossime potrebbero essere sedute di rialzi.