Oro, prezzo in lieve recupero dopo il netto calo di martedì

17 Aprile 2019, di Alberto Battaglia

Il prezzo dell’oro è in rialzo oggi dello 0,15% a 1.275,24 dollari l’oncia, dopo la caduta dell’1,2% a 1.272,70 sperimentata martedì (il livello più basso dal 27 dicembre).
I future sull’oro allo stesso tempo sono cresciuti dello 0,3% a 1.281,20 l’oncia. Dal picco di febbraio il bene rifugio per eccellenza ha ceduto il 5% del suo valore, una debolezza che alcuni analisti vedono anche proiettando lo sguardo in avanti:

“Con i dati (cinesi) che abbiamo visto”, con gli stimoli economici di Pechino che hanno favorito i titoli azionari del Dragone, “certamente si aggiunge un po’ di svantaggio per l’oro”, ha detto a Reuters l’analista di IG Markets Kyle Rodda, “il fatto che abbiamo rotto sotto il livello chiave di 1.280 potrebbe rendere difficile il recupero dei prezzi”.
Nella settimana conclusa il 9 aprile i fondi d’investimento avevano incrementato le proprie posizioni lunghe, rispetto alla settimana precedente, da 24.618 a 37.037 contratti – stando agli ultimi dati disponibili dalla Commodity Futures Trading Commission.