Ordini fabbriche Usa, maggiore calo in 3 anni: un’altra scusa per vendere dollari

5 Settembre 2017, di Alberto Battaglia

Gli ordini alle fabbriche Usa sono calati a luglio del 3,3% in linea con le attese. Il dato depurato del settore trasporti passa in territorio positivo dello 0,5%. Contestualmente è stato rivisto al rialzo il dato di giugno, a quota 3,2%.

Quello di luglio è il calo mensile più consistente degli ultimi tre anni, per quanto non inatteso. Sui mercati gli investitori ricevono così una nuova scusa per vendere il dollaro.