Nvidia continua a macinare record grazie al boom di vendite di schede grafiche

19 Agosto 2021, di Redazione Wall Street Italia

Nuovi record per Nvidia anche nel secondo trimestre fiscale 2021-22 (che si è chiuso il 1° agosto 2021) spinta dalle forti vendite di schede grafiche. La società statunitense ha raggiunto un fatturato di 6,51 miliardi di dollari in crescita del 68% sullo stesso periodo dello scorso anno e del 15% sul trimestre scorso. Il dato ha battuto le stime di consensus di Refinitiv ferme a 6,33 miliardi.
Battute anche le previsioni sugli utili del secondo trimestre fiscale 2021-22 con 1,04 miliardi di dollari (adjusted) rispetto ai 1,01 miliardi attesi.
Il segmento grafico di Nvidia, composto principalmente da schede grafiche, è cresciuto dell’87% a 3,91 miliardi di dollari, crescendo più rapidamente del segmento di elaborazione e rete, che include chip per data center. Calcolo e rete sono cresciuti del 46% a 2,6 miliardi.
Nvidia sta attraversando una fase di forte crescita poiché i semiconduttori scarseggiano in tutto il mondo e la domanda per il tipo di processori in cui l’azienda è specializzata è salito alle stelle. Per il terzo trimestre fiscale 2022 Nvidia si aspetta un fatturato di 6,8 miliardi di dollari, con un margine d’errore di più o meno il 2%.
Le azioni Nvidia sono salite di quasi il 2% nel trading after-hours, portando la performance nell’ultimo anno a oltre +57%.