Nuova delusione targata Tesla: perdite oltre le attese. Crolla titolo

25 Luglio 2019, di Mariangela Tessa

Nuova doccia fredda da Tesla: la casa auto di Elon Musk ha annunciato un rosso di 1,12 dollari per azione nel secondo trimestre, contro la perdita di 0,31 dollari attesa dal mercato.

Complessivamente il rosso nel secondo trimestre è ammontato a 408 milioni di dollari, in calo rispetto ai 702 milioni di perdita registrato tre mesi prima. Nello stesso periodo, i ricavi totali sono saliti del 47% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente a 5,2 miliardi.

Pesanti le ripercussioni sul titolo, che è crollato di oltre 11 punti percentuali nelle contrattazioni “after hours” di Wall Street. Da inizio anno, le azioni hanno perso oltre il 20%.