Nuova condanna per Ricucci: 3 anni per fatture false

8 Dicembre 2016, di Mariangela Tessa

NEW YORK (WSI) – Ancora guai per l’imprenditore Stefano Ricucci. Il gup di Roma Paola Di Nicola ha condannato l’imprenditore romano a 3 anni e 4 mesi anni in abbreviato per emissione di false fatture o altri documenti per operazioni inesistenti. Oltre a Ricucci è stato condannato a 2 anni e 6 mesi anche il collega e amico Mirko Coppola.