Npl in diminuzione nel 2019: in quattro anni calo del 60%

27 Dicembre 2019, di Alberto Battaglia

Anche nell’ultima parte dell’anno è proseguita la riduzione dei crediti di difficile esigibilità nei bilanci delle banche: secondo le stime dell’Abi a fine 2019 i Npl totali saranno 80 miliardi, contro gli 84 dello scorso giugno e i 197 miliardi di fine 2015. Rispetto a quattro anni fa la riduzione arriverebbe al 60%. L’associazione lo ha comunicato durante la conference call sul rapporto stilato con Cerved sulla riduzione del tasso di deterioramento del credito delle imprese: il processo di riduzione del 2019, ha dichiarato l’Abi, “è stato favorito dalle operazioni di cessione e dal calo dei flussi di nuovi crediti deteriorati”.