Nexi: S&P e CDP migliorano notevolmente i rating di sostenibilità (ESG)

21 Dicembre 2021, di Redazione Wall Street Italia

S&P Global Corporate Sustainability Assessment 2021 premia Nexi con un aumento di 7 punti, da 61 nel 2020 a 68 (su 100) quest’anno, mostrando un miglioramento del rating della società in tutte e tre le dimensioni ESG.
Il miglioramento più significativo è nella area ‘Environmental’, che si riflette nella valutazione recentemente annunciata da CDP per il 2021, la quale comunica l’impatto ambientale di migliaia di aziende in tutto il mondo. Nel secondo anno della sua partecipazione, Nexi ottiene un rating ‘A-‘, rispetto al rating ‘C’ ottenuto nel 2020.
Tale miglioramento nell’area ambientale è il risultato di diverse iniziative avviate tra il 2020 e il 2021, come la revisione dell’impronta di carbonio e l’estensione dell’impegno del Gruppo alle emissioni della supply chain, l’approvazione degli obiettivi net-zero e l’iniziativa Science Based Targets (SBTi), la certificazione ambientale ISO 14001 e la prima valutazione dei rischi e delle opportunità allineate al TCFD (Task Force on Climate-related Financial Disclosures).