Natixis: miglioramento economia non si tradurrà in rialzo di azioni e bond

1 Febbraio 2017, di Daniele Chicca

Per gli analisti di Natixis una crescita globale modestamente più forte dovrebbe contribuire a migliorare i fondamentali per gli asset di rischio come le azioni e le obbligazioni corporate di tutti i tipi. Tuttavia, spiega Dave Lafferty, Chief Market Strategist di Natixis Global Asset Management, il miglioramento dell’economia globale “si tradurrà solo in parte in prezzi più alti, poiché le valutazioni sono ormai diventate problema in questi settori”.

Il debito sovrano di alta qualità/governativo rimarrà sotto pressione, sebbene riteniamo che i rendimenti obbligazionari aumenteranno solo in misura modesta. È possibile che si verifichi un ulteriore rafforzamento del dollaro statunitense, seppur inferiore rispetto all’attuale consensus, poiché il salto del 30% del dollaro a partire dalla metà del 2014 riflette già la nota divergenza tra le Banche Centrali”.