Nagel (Mediobanca): “Manterremmo solo il 10% di Generali”

9 Febbraio 2017, di Alessandra Caparello

MILANO (WSI) –  Mediobanca procederà a dismettere il 3% di Generali da qui al 30 giugno 2019 e manterrà il 10% residuo. A dirlo parlando ai cronisti l’ad Alberto Nagel.

“Noi rimaniamo coerenti con quanto abbiamo deliberato e comunicato e su cui siamo impegnati. Mediobanca all’interno del piano prevede una certa allocazione del capitale funzionale allo sviluppo dei numeri del conto economico, e questo rimane invariato”.

E in merito alla scalata di Intesa SanPaolo sulla compagnia di Trieste? “Altro non ritengo opportuno né utile aggiungere” così ha precisato Nagel.