Nadef: crescita Pil +6%, deficit al 9,5% in 2021. Verso manovra da 18 miliardi

29 Settembre 2021, di Redazione Wall Street Italia

Nel 2021 la crescita del Pil italiano sarà del 6%, a fronte di un deficit al 9,5%. Questi i numeri della Nadef che sono stati presentati dal presidente del Consiglio Mario Draghi e dal ministro dell’Economia Daniele Franco ai capi delegazione dei partiti di maggioranza. Tra il 2022 e il 2024, secondo quanto si apprende, ci sarebbero margini per 1 punto di Pil l’anno per nuovi interventi, circa 18 miliardi l’anno.