Multa record da Bruxelles per Google: 2,4 miliardi per abuso di posizione dominante

27 Giugno 2017, di Mariangela Tessa

Ammonta a 2,42 miliardi di euro, più del doppio rispetto alle stime, la multa comminata dalla Commissione Ue a Google. Si tratta di un valore record, risultato dell’abuso della posizione dominante del gruppo nel campo dei motori di ricerca, che, secondo Bruxelles, avrebbe dato un vantaggio illegale al suo servizio di comparazione degli acquisti. L’azienda ha ora 90 giorni per mettere fine alla pratica, oppure dovrà affrontare una nuova ammenda: fino al 5% del fatturato giornaliero di Alphabet.