Multa milionaria per un ex dirigente di JPMorgan coinvolto nel London Whale

9 Febbraio 2016, di Alberto Battaglia

Un ex dirigente di JPMorgan Chase, Achilles Macris, è stato multato per 792.900 sterline (1,14 milioni di dollari) dalla Financial Conduct Authority (Fca) britannica, per non essere stato “aperto e cooperativo” con l’autorità all’epoca del cosiddetto London Whale, un ufficio della banca che nel 2012 aveva registrato ingenti perdite, superiori ai 6 miliardi di dollari.
La Fca ha multato Macris in quanto non ha fornito informazioni accurate sul peggioramento della situazione di un portafoglio di cui era responsabile nel 2012.
Il portafoglio in questione, il Synthetic Credit Portfolio, era già in perdita significativa anche prima che Macris operasse per cercare di risolvere la situazione, ma le informazioni da lui fornite all’autorità non sarebbero state rappresentative della piena entità del problema.