Mps-UniCredit: dal Tesoro aumento di capitale oltre 3 miliardi per il Monte, c’è chi paventa fino a 5-7 miliardi

15 Ottobre 2021, di Redazione Wall Street Italia

“UniCredit-Mps: l’aumento di capitale sale a oltre 3 miliardi”. Lo scrive il Messaggero, citando le indiscrezioni romane raccolte da Bloomberg secondo cui “l’impegno dello Stato, attraverso l’aumento di capitale Mps, per agevolare la cessione, potrebbe andare oltre i 3 miliardi su cui finora è andata avanti la trattativa. C’è chi azzarda che potrebbe salire a 5-7 miliardi, in funzione anche dei paletti posti dalle autorità europee”.

Il Messaggero continua:

“Secondo le indiscrezioni di ieri sera che hanno attinto anche da fonti milanesi, però, il negoziato fra il gruppo guidato da Andrea Orcel e il Mef, che possiede il 64% di Rocca Salimbeni, frutto della ricapitalizzazione precauzionale di 5,4 miliardi eseguita nel 2017, è ancora in corso, ma “l’esito positivo del deal non è scontato”, dice la fonte.