MPS: titolo -5%. Rumor fondo Qatar e la frase che spaventa investitori

31 Ottobre 2016, di Alessandra Caparello

SIENA (WSI) – Rumor di stampa rendono noto come l’amministratore delegato di Mps Marco Morelli, al lavoro per il nuovo piano industriale e il progetto di ricapitalizzazione dell’istituto senese, dovrebbe presto recarsi a Doha, in Qatar, per presentare il piano di Mps al fondo sovrano QIA (Qatar Investment Authority).

Secondo gli advisor Jp Morgan e Mediobanca, il fondo rientra tra i potenziali anchor investor, ovvero quegli azionisti di peso che ricopriranno un ruolo fondamentale nel rilancio della banca di Rocca Salimbeni. Intanto a Piazza Affari il titolo Mps registra una forte flessione (-5,64%) scendendo a quota 0,24 euro per azione, dopo essere stato sospeso per eccesso di ribasso.

Le quotazioni scontano ancora le dichiarazioni arrivate venerdì da Alberto Nagel, numero uno di Mediobanca, che ha affermato che, a suo avviso, un aumento di capitale da 5 miliardi di euro per una banca che capitalizza appena 500 milioni è obiettivamente difficile, ancora di più se si considerano le condizioni in cui versano i mercati.