Mps è pronta a chiudere altre 350 filiali

9 Maggio 2016, di Alberto Battaglia

Il piano per il taglio dei costi operativi di MontePaschi continuerà anche quest’anno, ma “non sarà così forte nel 2016 come nel 2014 e 2015″, afferma l’amministratore delegato della banca senese, Fabrizio Viola, che ha annunciato il taglio di altre 2.500 risorse entro il 2018 e la chiusura di 350 filiali. In attesa di valutare in modo più approfondito le novità messe in atto dal governo per facilitare la dismissione dei crediti deteriorati, Viola ha annunciato di voler “accelerare” con la riduzione dei Npl di Mps. Tra gennaio e marzo, afferma, “la riduzione dei crediti deteriorati è stata migliore dei trimestri precedenti”, “siamo molto impegnati” e “siamo in attesa di sfruttare le nuove opportunità rappresentate dai Gacs e dal fondo Atlante”.