Mps: BCE ha fissato i requisiti patrimoniali da rispettare dal 2021

29 Dicembre 2020, di Alessandra Caparello

MPS ha ricevuto la decisione finale della Banca Centrale Europea riguardante i requisiti patrimoniali da soddisfare a partire dal 1 gennaio 2021.

Secondo tale decisione il Gruppo MPS – a livello consolidato – deve rispettare un requisito patrimoniale SREP complessivo (Total SREP Capital Requirement – TSCR) del 10,75%, che include un requisito minimo di Pillar 1 (“P1R”) dell’8% (di cui 4,50% in termini di CET1) e un requisito aggiuntivo di Pillar 2 (“P2R”) del 2,75% (rispetto al 3% della SREP Decision 2020), che dovrà essere rispettato almeno per il 56,25% con CET1 e per almeno il 75% con Tier 1.