Mps, aumento capitale da 5 miliardi: quorum assemblea fa meno paura

22 Novembre 2016, di Daniele Chicca

Alla fine l’obiettivo del quorum nell’assemblea di Mps che giovedì darà luce verde a un aumento di capitale fino a 5 miliardi di euro dovrebbe essere raggiunto. Ma non è per niente facile arrivarci. Il capitale è uscito talmente frammentato dagli ultimi mesi di cali in Borsa, che Mps farà fatica a superare la soglia del 20% necessaria per deliberare alla riunione straordinaria dei soci convocata per dopo domani.

Basti pensare che si era partiti solo da un 11% circa del capitale, gran parte della quota fa capo peraltro al Tesoro (con un 4%). A meno di una sorpresa dell’ultima ora, grazie all’apporto dei fondi esteri, i consulenti di Morrow Sodali sono riusciti a racimolare voti sufficienti e Mps dovrebbe farcela a riunire l’assemblea chiave, durante la quale si voterà la ricapitalizzazione senza diritti di opzione.