Mps, AD Morelli: piano di ristrutturazione è “pietra miliare” per risanamento

5 Luglio 2017, di Livia Liberatore

Presentato il piano di ristrutturazione di Mps 2017 – 2021, come approvato dall’Unione europea nell’ambito del via libera all’aumento di capitale precauzionale. Secondo l’amministratore delegato Marco Morelli si tratta di una “pietra miliare” per il risanamento e il rilancio di Mps, anche se sarà un processo lento e “non ci saranno cambiamenti immediati”. L’obiettivo del piano, dice Morelli, è creare un gruppo bancario sostenibile e redditizio.

“Il fatto che la banca sia riuscita a finalizzare un percorso difficoltoso è un qualcosa che cercavamo di portare a casa e ci siamo riusciti”, ha detto Morelli.