Morgan Stanley: frenano utili e fatturato

19 Luglio 2019, di Mariangela Tessa

Continua la carrellata delle trimestrali delle banche Usa. L’ultima in ordine temporale ad alzare il velo sui conti è stata Morgan Stanley. Il colosso bancario a stelle e strisce, nei tre mesi a giugno, ha messo a segno un utile di 2,201 miliardi di dollari, 1,23 dollari per azione, il 10% in meno rispetto ai 2,437 miliardi, 1,30 dollari per azione, dello stesso periodo dell’anno scorso. Nello stesso periodo, il giro d’affari è sceso da 10,61 miliardi a 10,244 miliardi. Gli analisti attendevano profitti per 1,14 dollari per azione con un fatturato di 9,99 miliardi.