Moody’s taglia rating sulle banche turche, lira a picco

29 Agosto 2018, di Mariangela Tessa

Lira turca nel mirino delle vendite, dopo il downgrade da parte di Moody’s del rating di venti istituzioni finanziarie (18 banche e due compagnie finanziarie). Stamattina la lira turca ha perso circa l’1,5% contro il dollaro che è scambiato a 6,3870 lire (- 40% del suo valore rispetto al dollaro dall’inizio dell’anno e quasi il 24% in un mese).

Secondo l’agenzia di rating, che aveva già abbassato il rating della Turchia a “Ba3” a metà agosto con un outlook negativo, le banche turche sono indebolite dalla loro dipendenza dai finanziamenti in valuta estera. Secondo il report circa 77 miliardi di dollari di obbligazioni in valuta estera e prestiti sindacati devono essere rifinanziati nei prossimi 12 mesi.

Oggi la banca centrale turca ha annunciato di aver raddoppiato i limiti di prestito delle banche per le transazioni overnight.