Moody’s taglia rating banche australiane

20 Giugno 2017, di Mariangela Tessa

Gli analisti di Moody’s bocciano le banche australiane. Nel mirino dell’agenzia di rating sono finite Westpac Banking, Commonwealth Bank of Australia, Australia & New Zealand Banking e National Australia Bank il cui rating è passato da Aa3 a Aa2, con outlook stabile.

Alla base della decisione, l’aumento dei prezzi delle abitazioni e dell’indebitamento delle famiglie, insieme ad un contestuale indebolimento della crescita dei salari. Tutti elementi che potrebbero mettere a rischio i grandi creditori.