Banche saudite in crisi: Moody’s taglia outlook a negativo

16 Marzo 2016, di Alessandra Caparello

DUBAI (WSI) –  Da stabile a negativo l’outlook del sistema bancario saudita secondo gli analisti di Moody’s, una decisione che riflette i prezzi persistentemente bassi del petrolio e le spese del governo saudita che finiscono per pesare sul settore bancario saudita.

Il rapporto di Moody, intitolato “Banking sistema Outlook – Arabia Saudita: persistenti bassi prezzi del petrolio e tagli alla spesa pubblica Guidare Outlook Negativo” è un aggiornamento ai mercati e non costituisce un’azione di rating. Ecco il commento di Olivier Panis, una Moody Vice President – Senior Credit Officer.

“Ci aspettiamo che l’operatività delle banche saudite si indebolisca nel corso dei prossimi 12-18 mesi, con la prospettiva di prezzi del petrolio più bassi più a lungo e una riduzione del 14% della spesa pubblica nel 2016, riteniamo che i rischi di credito attraverso il sistema sono in aumento.”