Microsoft: utili e fatturato III trimestre battono le attese, crescita giro d’affari record dal 2018

27 Ottobre 2021, di Redazione Wall Street Italia

Microsoft ha annunciato utili nel terzo trimestre (suo primo trimestre fiscale) superiori alle attese degli analisti. In particolare l’utile per azione su base adjusted si è attestato a $2,27, rispetto ai $2,07 attesi dagli analisti intervistati da Refinitiv. Il fatturato, salito su base annua del 22%, è stato pari a $45,32 miliardi, meglio dei $43,97 miliardi stimati. La crescita del fatturato è stata la più forte dal 2018. L’utile operativo è salito del 27% a $20,2 miliardi. L’utile netto è stato pari a $20,5 miliardi GAAP e $17,2 miliardi non-GAAP, in crescita rispettivamente del 48% e del 24%. Riguardo alla guidance, Microsoft ha detto di prevedere per il secondo trimestre fiscale (quarto trimestre del 2021) un fatturato compreso tra $50,15 e $51,05 miliardi, per un valore medio di $50,60 miliardi, superiore ai $48,92 miliardi attesi dagli analisti. Il titolo è in rialzo del 2% nelle contrattazioni dell’afterhours.