Microsoft: trimestre oltre le attese grazie al settore cloud

20 Luglio 2016, di Alessandra Caparello

NEW YORK (WSI) –  Supera brillantemente le attese il colosso Microsoft che registra nel trimestre un utile per azione con valore pari a 69 centesimi di dollaro.

Le stime degli analisti si fermavano invece a 58 centesimi di dollaro. Flessione per i ricavi che si attestano al 7,1% a quota 22,6 miliardi di dollari, sopra le attese comunque che sono pari a 22,1 miliardi di dollari. A trainare i risultati trimestrali il business del settore cloud. I servizi cloud di Azure infatti sono cresciuti del 4,6% rispetto al precedente anno fiscale a 6,71 miliardi.

Rimanendo in tema di tecnologia, anche SAP ha ottenuto buoni risultati nel secondo trimestre. Il produttore di software tedesco ha registrato una crescita del 10% della vendita di licenze, al netto dei corsi valutari, a 1,04 miliardi di euro, contro i 997 milioni attesi dagli analisti. I ricavi complessivi sono cresciuti del 5,4% a 5,24 miliardi, sottolineando così come la Brexit non abbia avuto effetti negativi.