Microsoft taglierà quasi 3mila posti di lavoro nel 2017

29 Luglio 2016, di Alessandra Caparello

NEW YORK (WSI) – Non si mettono bene le cose a Microsoft. Il colosso informatico ha annunciato il taglio di 2850 posti di lavoro in tutto il mondo nell’esercizio 2017.

Ulteriori licenziamenti che si aggiungono ai 1850 annunciati a maggio e principalmente nelle unità hardware e vendite relative agli smartphone.