Michigan, fiducia dei consumatori Usa in leggero calo a febbraio

24 Febbraio 2017, di Alberto Battaglia

La fiducia dei consumatori americani, sondata dall’università del Michigan, si conferma alta a febbraio, ma cala leggermente ai massimi degli ultimi 13 anni, sperimentati il mese precedente: il livello si è attestato a 96,3 punti, contro i 98,5 di gennaio, ma sempre più elevate delle stime preliminari a 95,7.
Nella rispettiva visione dell’economia le prospettive sono radicalmente polarizzate fra elettori repubblicani, che si aspettano una forte crescita, e quelli dei democratici che attendo al varco la recessione; l’ha detto il capo economista del survey Michigan, Richard Curtin.