17:40 venerdì 23 Dicembre 2016

Mercati, la migliore commodity dell’anno è stata il Bitcoin

Molti investitori hanno perso e probabilmente ancora stanno perdendo un treno che porta a ingenti guadagni. Dopo due anni di ritorni da investimento deludenti, nel 2016 il Bitcoin ha premuto il piede sull’acceleratore, risultando la migliore materia prima, se così si può definire la valuta digitale, dell’anno.

La criptovaluta ha guadagnato più del 100% nel 2016, una variazione percentuale che le consente di conquistare il primo posto nella classifica dei migliori asset dell’anno tra i mercati delle commodity. In confronto il caffé ha guadagnato il 9,6%, la soia il 15%, il petrolio il 43,1% e l’oro il 6,7%.

La percezione di una crescente instabilità nel mondo ha spinto il valore del Bitcoin quest’anno, che è balzato dai 90 dollari di gennaio 2013 ai massimi di sempre di 1.242 dollari quest’anno.

 

 

Breaking news

17:38
Finale negativo a Piazza Affari, Stm in rialzo

Piazza Affari chiude in lieve calo, in linea con le altre borse europee. Focus sulle trimestrali delle big tech

16:37
Hasbro apre in rialzo: +13,02%

L’articolo analizza l’eccezionale crescita di Hasbro, sottolineando un rialzo del 13,02% e confrontandone le prestazioni con l’andamento generale dell’S&P-500. Viene inoltre esplorata la possibile evoluzione futura del titolo, con un’attenzione particolare ai movimenti di prezzo e alle previsioni di mercato.

16:35
Safilo, Angelo Trocchia confermato Ad

Safilo annuncia la conferma di Angelo Trocchia come Amministratore Delegato e fornisce dettagli sulla composizione del nuovo Consiglio di Amministrazione e sul Piano di Stock Option 2023-2025.

16:06
Wall Street apre in rialzo, Tesla a +13,4% leader dell’S&P 500

L’apertura di Wall Street segna un generale rialzo, trainata dai guadagni degli ultimi giorni e dai risultati positivi delle trimestrali. Tesla brilla sull’S&P 500 con nuovi modelli annunciati per il 2025, mentre il Dow Jones registra una lieve flessione.

Leggi tutti