Medio Oriente: razzi su Baghdad, in prossimità dell’ambasciata americana

9 Gennaio 2020, di Mariangela Tessa

Due razzi sono caduti sulla Green Zone di Baghdad, dove hanno sede diverse ambasciate tra cui quella americana. Lo riporta il Washington Post. L’attacco è avvenuto quasi 24 ore dopo che Teheran ha lanciato missili nelle basi irachene che ospitano forze di coalizione americane, in risposta all’uccisione da parte degli Stati Uniti di Qasem Soleimani. Si tratta di razzi Katyusha che, dalle prime notizie, non avrebbero provocato vittime.