Mediaset, Vivendi continua la scalata, vuole salire al 30%. Titolo vola

20 Dicembre 2016, di Daniele Chicca

Non si ferma la scalata di Vincent Bolloré: la sua Vivendi vuole salire al 30% del capitale di Mediaset. Il titolo della società della famiglia Berlusconi vola in Borsa mettendo a segno a un certo punto un progresso superiore anche al +15%.

In seguito all’incontro del 16 dicembre tra Arnaud de Puyfontaine, Chairman del CdA della società francese, e Pier Silvio Berlusconi, amministratore delegato del gruppo media italiano e dopo che Fininvest ha fatto sapere la sua posizione, il CdA di Vivendi, con l’autorizzazione del Consiglio di Sorveglianza, ha deciso di aumentare il suo investimento acquistando nuove azioni per portarsi al 30% di capitale e diritti di voto.

Vivendi ribadisce in un comunicato che il suo blitz nel capitale di Mediaset fa parte di una strategia di gruppo per incrementare la presenza e le attività nell’Europa meridionale di un gruppo europeo che “ha l’ambizione di diventare un player internazionale di rilievo nel settore media”.