Mediaset ancora sotto pressione a Piazza Affari, ecco perché

24 Marzo 2016, di Alberto Battaglia

Mediaset è in flessione del 2% a Piazza Affari (Ftse Mib -1,09%). La società ieri ha comunicato i risultati relativi al 2015 che non hanno convinto i mercati (col titolo sospeso dagli scambi) che hanno chiuso le contrattazioni con un calo del 3,33%. Pesano anche le smentite del direttore finanziario Marco Girdani che ieri ha allontanato la possibilità della cessione di Mediaset Premium a Vivendi, eventualità che in verità piacerebbe molto agli investitori. L’accordo fra Vincent Bolloré e la famiglia Berlusconi dovrebbe prevedere un scambio azionario e di governance, scrive il Sole 24 Ore.

I ricavi netti di Mediaset nel 2015 sono cresciuti a 3.534,8 milioni, quelli di Mediaset Premium, invece, sono arrivati a 558,8 milioni dai 538,4 milioni del 2014.