Market mover: l’agenda macro della giornata

24 Novembre 2021, di Redazione Wall Street Italia

L’agenda macro di oggi prevede nel corso della mattina l’indice Ifo a novembre in Germania, che misura la fiducia degli imprenditori tedeschi. Il dato è atteso in peggioramento. Nel pomeriggio dagli Stati Uniti in arrivo una raffica di dati. Verranno diffusi infatti il Pil nel III trimestre, la bilancia commerciale, i sussidi di disoccupazione, gli ordini di beni durevoli, il reddito e la spesa delle famiglie, le vendite di nuove case e l’indice di fiducia delle famiglie (Michigan), oltre che l’indice dei prezzi PCE, che dovrebbe confermare la forte accelerazione dei prezzi visto sul dato del CPI la scorsa settimana.

Infine, in serata la Federal Reserve pubblicherà i verbali dell’ultima riunione. Da valutare il grado di preoccupazione all’interno del board riguardo alla dinamica inflattiva. Intanto, sempre sul fronte banche centrali, la Reserve Bank of New Zealand ha deciso di alzare i tassi di riferimento di 25 pb allo 0,75%, come da attese.

A livello societario, si segnala l’Enel Capital Markets Day per la presentazione del piano strategico 2021.