Mark Zuckerberg: hacker rubano password ai profili social. Era “dadada”

7 Giugno 2016, di Alessandra Caparello

NEW YORK (WSI) – Mark Zuckerberg, il patron di Facebook, social network per eccellenza, è stato hackerato.

Il team di hacker che si fa chiamare OurMine è entrato nei profili del fondatore di Facebook su Twitter e Pinterest grazie alla password trovata nel database di credenziali LinkedIn, usata per per tutti e tre i siti: “dadada”.

Su Pinterest gli hacker hanno modificato il nome del profilo in “Hacked By OurMine Team”, mentre non ci sarebbe stato nessun accesso all’account di Facebook.