Marea nera, Bp: sale il conto da pagare per la tragedia di Deepwater Horizon

17 Gennaio 2018, di Alessandra Caparello

NEW YORK (WSI) – Si alza il conto da pagare per la Bp in merito alla tragedia della Deepwater Horizon,  l’incidente del 2010 nel Golfo del Messico, che costò la vita a 11 persone e provocò la fuoriuscita di milioni di barili di greggio in mare.

La Bp dovrà pagare 65,1 miliardi di dollari anziché 61,6 così come previsto dal tribunale. Nessun impatto sui conti dice Brian Gilvary, chief financial officer del colosso petrolifero britannico.

“L’impatto è del tutto gestibile e ci permette una maggiore visibilità sul futuro  soprattutto ora che il gruppo è in breakeven con il greggio a 50 dollari al barile”.