Maggio debole per vendite auto in Italia, FCA fa peggio del mercato

4 Giugno 2019, di Mariangela Tessa

Ancora un mese all’insegna della debolezza per il settore dell’auto in Italia. A maggio, secondo i dati del ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture, sono state immatricolate 197.307 vetture, l’1,2% in meno rispetto allo stesso mese dell’anno scorso. Nei primi cinque mesi dell’anno, le immatricolazioni sono state 910.093, il 3,8% in meno rispetto allo stesso periodo del 2018.

Nello stesso mese, Fiat Chrysler Automobiles ha immatricolato 51.798, il 6,09% in meno rispetto allo stesso mese del 2018. La quota di mercato si porta al 26,3%. Si tratta di un valore che nel 2019 è in costante crescita: 24,1% a gennaio, 24,8% a febbraio e marzo, 25,3% ad aprile.